Home > Stati uniti stati e capitali

Stati uniti stati e capitali

Stati uniti stati e capitali

Montgomery Alaska: Juneau Arizona: Phoenix Arkansas: Little Rock California: Sacramento Colorado: Denver Connecticut: Hartford Delaware: Dover Florida: Tallahassee Georgia: Atlanta Hawaii: Honolulu Idaho: Boise Illinois: Springfield Indiana: Indianapolis Iowa: Des Moines Kansas: Topeka Kentucky: Frankfort Louisiana: Baton Rouge Maine: Agusta Maryland: Annapolis Massachusetts: Boston Michigan: Lansing Minnesota: Essi sono cinquanta entità subnazionali federali di cui 4 hanno il titolo tradizionale di Commonwealth che, insieme con il District of Columbia , compongono la federazione. I singoli governi statali e il governo federale condividono la sovranità , dal momento che un cittadino statunitense è allo stesso tempo cittadino del suo Stato di residenza e dell'entità federale.

La cittadinanza a livello statale non è rigida, non sono richieste autorizzazioni per un eventuale cambiamento, e la circolazione delle persone da uno Stato all'altro è libera eccezion fatta per i condannati posti in libertà condizionale. Di conseguenza, i tredici Stati ritennero opportuno adottare un nuovo testo fondamentale, la Costituzione degli Stati Uniti d'America , che fu ratificata nel La Costituzione degli Stati Uniti d'America prevede un bilanciamento di potere tra i due livelli di governo, quello federale e quello statale.

Ratificando la Costituzione ogni stato trasferisce al governo centrale una parte della sovranità e dei suoi poteri, accetta di condividerne alcuni e ne conserva altri in genere quelli che riguardano l'educazione, la salute, i trasporti e le infrastrutture. Nel tempo la Costituzione è cambiata, assieme ad alcune di queste prerogative, con una tendenza al centralismo , spesso deprecata dai sostenitori del federalismo. Ogni Stato ha una sua Costituzione scritta, un suo sistema di governo e un suo codice di leggi.

Le differenze tra le normative dei vari stati possono essere notevoli, anche in materie importanti come proprietà, salute, istruzione e diritto penale. In ogni stato la massima autorità è il Governatore , eletto direttamente, che ha poteri molto vasti tipici di un presidente della Repubblica , come quello di elargire la grazia. Tutti gli Stati hanno un organo legislativo bicamerale in tutti tranne che in Nebraska , dove vige un parlamento monocamerale , i cui membri rappresentano gli elettori dello Stato.

Infine, ogni stato ha un suo sistema giudiziario che, in genere, parte da un livello inferiore, costituito dai tribunali di contea e arriva fino ad una corte suprema statale le denominazioni delle corti variano. In certi stati i giudici vengono eletti, in altri sono nominati, come accade nel sistema federale. Dalla ratifica della Costituzione il numero di Stati è passato da 13 a La Costituzione non descrive il processo attraverso il quale possono essere ammessi nuovi stati, ma specifica solo che "nuovi Stati possono essere ammessi dal Congresso in questa Unione", e vieta la creazione di nuovi Stati a partire da altri preesistenti senza il consenso della legislatura dello Stato e del Congresso.

In pratica, quasi tutti gli Stati ammessi nell'unione dopo i primi tredici sono stati formati a partire da territori organizzati degli Stati Uniti d'America ovvero aree sotto la sovranità del governo federale degli USA ma non facenti parte di nessuno Stato con un qualche grado di autonomia dal Congresso. Solitamente il territorio organizzato prima consulta la popolazione in merito alla formazione di un nuovo Stato, in caso affermativo il Congresso invita il governo del territorio a convocare un'assemblea costituente per redigere la costituzione del nuovo Stato.

Con l'accettazione della costituzione dello Stato da parte del Congresso il territorio viene ammesso nell'Unione come Stato. Questo percorso fu stabilito nell' Ordinanza del nordovest , che precedette la ratifica della Costituzione. Comunque il Congresso che ha l'autorità sull'ammissione non è obbligato a seguire questa procedura.

Alcuni Stati oltre ai 13 fondatori sono stati ammessi senza avere avuto prima lo status di territori organizzati del governo federale:. Il Congresso non ha l'obbligo di ammettere gli stati anche se la loro popolazione si è espressa favorevolmente per l'ingresso nell'unione. Ad esempio la Repubblica del Texas chiese l'annessione sin dal , ma timori di un conflitto con il Messico fecero posticipare l'ammissione per nove anni. Al territorio dello Utah fu negata l'ammissione nell'unione per decenni a causa dell'opposizione alla forte presenza sul territorio della Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni , e alla poligamia praticata da alcuni fedeli della confessione.

Rovesciamento della monarchia e istituzione del governo provvisorio delle Hawaii con sede a Honolulu 17 gennaio Proclamazione della repubblica con capitale a Honolulu 4 luglio Acquisizione statunitense delle isole e istituzione del Territorio delle Hawaii con la Newlands Resolution 7 luglio [21]. Riacquisto del territorio alla Carolina del Nord che lo cede al governo federale In seguito il territorio è incorporato nel Tennessee.

Mikasuke [23]. Fondazione e dissoluzione dello Stato dei Muskogee in Florida. Saint Francisville. Pittsburg New Hampshire. Guerrero [24]. Sonoma [25]. Secessione di un piccolo territorio della California centrosettentrionale dal Messico durante la guerra messicana Dissoluzione dello Stato dopo un mese e unione dei secessionisti alle truppe statunitensi in avanzata [26]. Alabama [27]. San Agustín Florida. Colonia spagnola di Florida [28] fino al Savannah Georgia. Colonia britannica di Georgia. Provincia britannica di Georgia.

Stato della Georgia. Natchez Mississippi. Territorio del Mississippi. Washington Mississippi. Saint Stephens. Territorio dell'Alabama. Alaska [29]. Colonia russa d'Alaska. Dipartimento dell'Alaska. Distretto dell'Alaska. Territorio dell'Alaska. Arizona [30]. Santa Fe Nuovo Messico. Territorio del Nuovo Messico fino al Territorio confederato dell'Arizona [31]. San Antonio Texas. Fort Whipple. Territorio dell'Arizona. Arkansas [32]. Distretto spagnolo [33] dell'Alta Louisiana. Distretto francese dell'Alta Louisiana.

Distretto della Louisiana [34]. Territorio della Louisiana. Territorio del Missouri fino al Arkansas Post. Territorio dell'Arkansaw [35]. Stato dell'Arkansas [35]. California [36]. Loreto Bassa California del Sud. Colonia spagnola delle Californie. Provincia spagnola dell'Alta California. Provincia messicana dell'Alta California. Charlestown Carolina del Sud. Provincia inglese di Carolina. Provincia britannica di Carolina. Provincia britannica della Carolina del Nord. Stato della Carolina del Nord. Provincia britannica della Carolina del Sud.

Stato della Carolina del Sud. Colorado [37]. Territorio di Jefferson illegittimo. Territorio del Colorado. Fort Amsterdam New York. Colonia olandese dei Nuovi Paesi Bassi. Colonia inglese del Connecticut fino al Colonia inglese di New-Haven fino al [38]. Boston Massachusetts. Dominion inglese della Nuova Inghilterra. Hartford e New-Haven [39]. Colonia britannica del Connecticut. Detroit Michigan. Territorio del Michigan [40]. Belmont Wisconsin. Territorio del Wisconsin [40].

Burlington Iowa. Territorio dell'Iowa [40] fino al Saint Paul Minnesota. Territorio del Minnesota [40] fino al Omaha Nebraska. Territorio del Nebraska [41]. Yankton Dakota del Sud. Territorio del Dakota. Fort Kristina. Provincia olandese dei Nuovi Paesi Bassi. Colonia inglese di New-York. Filadelfia Pennsylvania. Colonia inglese di Pennsylvania. Basse contee inglesi del Delaware. Basse contee britanniche del Delaware. Florida [42]. Colonia spagnola di Florida [28].

Colonia britannica della Florida orientale. Colonia spagnola della Florida orientale fino al Colonia britannica della Florida occidentale. Colonia spagnola della Florida occidentale fino al Territorio della Florida. Georgia [43]. Regno delle Hawaii. Repubblica delle Hawaii. Territorio delle Hawaii. Fort Vancouver [25] Washington. Oregon City Oregon. Governo provvisorio dell'Oregon nell'Oregon Country [44]. Territorio dell'Oregon fino al [45]. Territorio di Washington [46]. Territorio dell'Idaho. Marietta Ohio.

Stati federati degli Stati Uniti d'America - Wikipedia

Scheda con le capitali di ognuno dei 50 stati americani. Da Denver sulle tracce di Buffalo Bill · Coast to coast USA · Route quanto costa il viaggio e. Elenco in ordine alfabetico di tutte le capitali degli Stati Uniti lista delle città principali d'America. USA: Capitali degli Stati - Quiz Geografico: Seterra è un quiz geografico fantastico, perfetto per gli studenti o chiunque sia interessato a conoscere le varie parti. Elenco di tutti i paesi dell'America e le loro capitali. Antigua e Barbuda, Saint John's. Argentina, Buenos Aires. Bahamas Stati Uniti, Washington. Suriname. Appunto di Geografia per le medie sugli Stati Uniti d'America che sono degli U.S.A. in ordine alfabetico con la rispettiva capitale e la relativa popolazione. Tutti gli stati americani (Usa) e tutte le loro capitali. In questa pagina non parleremo degli Stati Uniti in generale ma dei 50 stati che li compongono. II 4 luglio. La capitale degli Stati Uniti è dal la città di Washington, D.C. Prima di questa, altre otto città hanno ospitato il Congresso e possono pertanto considerarsi.

Toplists